ITEC Zone-Mix 4/8 digital

Da anni ormai la tecnologia ITEC MULTIMIX viene impiegata con successo; in base a questa tecnologia è stato creato ora lo ZONE-MIX, un apparecchio concepito in particolare per distribuire in modo semplice un massimo di quattro segnali d’ingresso su quattro zone in uscita. Anche lo ZONE-MIX offre al tecnico durante la configurazione, nell’abituale qualità ITEC, tutte le possibilità immaginabili di processamento del suono; all’operatore si presenta una superficie di comando estremamente semplice.Visto il prezzo conveniente, il nuovo ZONE-MIX della ITEC può essere usato anche per compiti di amplificazione più semplici. Grazie alla possibilità del collegamento in cascata, all’eccellente qualità audio e alla possibilità di comando e manutenzione a distanza, è ideale anche per sistemi grandi e molto complessi. Semplice e intuitivo è in ogni caso il collegamento e la configurazione dell’apparecchio. Il software di configurazione gratuito dell’ITEC SPLITDESIGN è chiaro e facilmente comprensibile; l’operatività è semplice e apprendibile in poco tempo per chiunque.

Zone-Mix

Elementi di controllo

ZoneMix

Lo ZONE-MIX 4/8 digital offre la possibilità di intervento manuale più semplice, cioè mediante potenziometri disposti sul pannello frontale. 8 controlli di volume sono liberamente assegnabili mentre 2 controlli servono per l’impostazione manuale degli ingressi. È possibile anche il pilotaggio di diversi (gruppi di) ingressi o uscite. Mediante un tasto – uno per ogni canale d’uscita – si può assegnare un ingresso ad ogni uscita. Sul pannello frontale si trovano inoltre quattro LED di indicazione dei segnali d’ingresso, una spia di funzionamento (Power) e un LED di segnalazione guasti (Fault).

Interfaccia Seriale
Due interfaccia indipendenti RS232 permettono la comunicazione con altri sistemi. Sul pannello frontale si trova la presa a 9-poli per connessione a un PC. Con il pacchetto di software ITEC SPLITDESIGN ogni PC o portatile diventa una consolle di comando e un versatile strumento di controllo. Sulla parte posteriore si trova la presa di connessione seriale per il telecomando di apparecchi multimedia, anch’essa in versione di presa a 9-poli Sub-Min-D.

ZoneMix

Ingressi
4 ingressi bilanciati in versione XLR sono disponibili sulla parte posteriore dell’apparecchio. La massima amplificazione d’ingresso è selezionabile per ogni canale in funzionamento Line da -20 a +30dB e in funzionamento Mic da +10 a +60dB. In tal modo si possono adattare perfettamente tutti i comuni apparecchi riproduttori ma anche microfoni. Per ogni canale è inseribile separatamente l’alimentazione phantom (12V). Parallelamente è disponibile anche una presa RJ45 (ANALOG LINK IN) per la connessione perfetta alla presa ANALOG LINK OUT di un MULTIMIX 8/4.

Uscite
8 uscite bilanciate XLR sono disponibili sulla parte posteriore dell’apparecchio. Massima amplificazione d’uscita a +20dB (con modulo DSP a +10dB).

Controllo esterno
Il controllo a distanza del volume è possibile mediante gli ingressi di controllo (presa a 15-poli sulla parte posteriore). Gli otto ingressi di controllo si possono attivare con potenziometri esterni o con tensione continua di 0 - 10V. Naturalmente si può scegliere liberamente quale ingresso o uscita di segnale debba essere regolata. Sulla stessa presa si trovano anche gli ingressi per commutare la configurazione. Con un selettore esterno si può attivare manualmente una delle 10 impostazioni predefinibili.

Interfaccia Ethernet
Un interfaccia opzionale Ethernet (presa RJ45 sulla parte posteriore) permette la configurazione o il comando a distanza dell’apparecchio.

Contatto di segnalazione guasti
Un invertitore esente da potenziale è disponibile per la connessione a sistemi superiori di segnalazione guasti.

Schema

L’architettura di base dello ZONE-MIX ITEC è realizzata mediante un sofisticato circuito analogico! Il controllo è invece completamente digitale! Due processori pilotano e controllano i VCA, leggono i potenziometri e i livelli audio, commutano le vie di segnale e comunicano con sistemi superiori. Il concetto analogico di base è il fattore determinante per la straordinaria qualità, soprattutto per quanto concerne il rapporto segnale/rumore, la dinamica e il fattore di distorsione con segnali deboli. Lo ZONE-MIX dispone inoltre di due moduli DSP (per 4 uscite rispettivamente) che permettono il processamento digitale del segnale con l’apparecchio.

Zone-Mix

Modulo DSP (Optional)

ZoneMix

A richiesta lo ZONE-MIX ITEC è disponibile con uno o due moduli matrix DSP 4x4. Il software di configurazione per i DSP è compreso nel programma ITEC SPLITDESIGN. I DSP lavorano a 24 Bit/44,1 kHz e sono dotati dei migliori algoritmi. Ogni DSP presenta 9 filtri completamente parametrici per ogni ingresso, con qualità e frequenza liberamente selezionabile. Per ogni uscita è inoltre implementato un delay (0,023 – 500 ms) e un filtro passabanda (ordine I - IV).

Schema DSP

ZoneMix

SplitDesign - PC-Software per l'ITEC Zone-Mix 4/8 digital

Il pacchetto di software SPLITDESIGN è l’attrezzo di cui il fonico si serve per procedere alle impostazioni di base e per verificare e controllare al meglio lo ZONE-MIX durante il funzionamento. Ogni modifica viene eseguita in tempo reale e l’effetto acustico è immediatamente udibile. Tutte le impostazioni vengono memorizzate nella flash-memory dello ZONE-MIX – onde evitare perdite in caso di mancanza di corrente – ivi comprese tutte le impostazioni e i parametri necessari, ma anche le definizioni liberamente assegnate a ingressi e uscite. In tal modo il tecnico dispone in ogni momento dei dati completi dell’ultima configurazione. La FLASH-MEMORY memorizza fino a 10 diverse configurazioni complete.

Configurazione col mouse
Tutte le impostazioni di base si gestiscono in una finestra chiara e di facile operatività. Qui viene determinata la preamplificazione (Mic/Line), i rispettivi controlli di volume, l’assegnamento delle uscite e i parametri per automixing.

SplitDesign

Tutti i livelli a colpo d‘occhio
La videata „VU meters“ indica i livelli attuali di ingresso e uscita durante il funzionamento: un’informazione molto utile per controllare la correttezza delle impostazioni.

SplitDesign

Ingressi DSP (Solo con opzione DSP)
La presente videata serve per l’impostazione degli otto equalizzatori parametrici a 9 bande e l’assegnamento alle uscite. La possibilità dell’editing grafico rende l’operatività particolarmente comoda!

SplitDesign

Uscite DSP (Solo con opzione DSP)
In questa videata si può procedere all’impostazione dei filtri passabanda per le 8 uscite. Per ogni uscita si può selezionare un delay durante il funzionamento. L’immissione avviene comodamente in millisecondi, metri o piedi
.

SplitDesign

Uno dei molti extra:
Compressore/Limitatore
Al menu „EXTRAS“ si trova, accanto a numerose altre funzioni, anche il compressore/limitatore. L’indicazione in tempo reale durante il funzionamento facilita le impostazioni. Il compressore lavora analogicamente, ma viene pilotato dal microprocessore.

SplitDesign

Rappresentazione grafica della configurazione
La configurazione selezionata si presenta in modo molto chiaro: le vie di segnale vengono rappresentate da linee colorate, i diagrammi di filtri ed equalizzatori sono inseriti nel punto giusto. Mediante il clic del mouse su campi singoli si possono richiamare valori di livelli e altre informazioni.

SplitDesign

Dati Tecnici

ZoneMix
IN GENERALE  

Banda passante:

20 Hz - 20 kHz/ -3 dB
Fattore di distorsione: < 0,005 %
Dinamica complessiva: 103 dB (96 dB con modulo DSP)

ALIMENTAZIONE

alimentatore esterno
Ingresso: 115 - 230 VAC
Uscita: +12 V, -12 V, +5 V/ 20 W
INGRESSI 4 x bilanciati
Amplificazione max.:
liberamente selezionabile da -20 dB a +60 dB
Alimentazione phantom: +12 V
Impedenza d’ingresso: 6,6 k Ohm
USCITE 8 x bilanciate
Livello uscita max.: +20 dB (+10 dB con modulo DSP)
Impedenza d’uscita:
bilanciate 300 Ohm, non bilanciata 150 Ohm
Misure: 482 x 44 x 180 mm (L x A x P), 19“ / 1 HU
Peso: 2,40 kg
MODULO DSP A INNESTO (OPTIONAL) Up to 2 pcs.
IN GENERALE

24 bit/44,1 kHz
4 ingressi
4 uscite ciascuno

PER OGNI INGRESSO equalizzatore parametrico a 9 bande ±15 dB
Frequenza centrale: liberamente selezionabile da 20 Hz a 20 kHz
Qualità filtro: liberamente selezionabile da 0,1 a 70
PER OGNI USCITA delay: 0,023 - 500 ms / filtro passabanda: ordine 1° - 4°
MODULA LAN  
INTERFACCIA: Ethernet 10 Base-T oder 100 Base-TX (Auto-Sensing, Full/half duplex)
PROTOCOLLI: TCP/IP, UDP/IP, ARP, ICMP, SNMP, TFTP, Telnet, DHCP, HTTP Internet Web Server

SPLITDESIGN-SOFTWARE
Informazioni su tutti gli altri prodotti ITEC all’indirizzo e-mail: e-mail: office@itec-audio.com

 

Tutti i dati senza garanzia. Con riserva di modifiche tecniche